As pianta al pich a l’uso antic: scelti gli ultimi sposi dell’anno

As pianta al pich a l’uso antic: scelti gli ultimi sposi dell’anno

Sono state scelte le cinque coppie di sposi  a cui è affidato il compito di dare il primo colpo di pich e pala la mattina del Lunedì Grasso. Questi i nomi: Pamela Tirassa e Simone Cossano per San Maurizio, Simona Cappadona e Luca Giuliano per Sant’Ulderico, Lara Francesio e Michele Chiaverina per San Lorenzo, Sara Capello e Davide Bottone per San Salvatore, Silvia Pozzo e Alberto Argiolas per San Grato.

Secondo la tradizione, la mattina del Lunedì Grasso è la mattina delle Zappate: preceduto dai Pifferi e Tamburi e scortato dallo Stato Maggiore, il Generale accompagnato dall’ultima coppia di sposi dell’anno per ogni Rione, si reca sul luogo dove sarà innalzato lo Scarlo. Qui, il Sostituto Gran Cancelliere, usando un tamburo a mo’ di sgabello, dà lettura del verbale della cerimonia e gli sposi, con il piccone e la pala, danno ciascuno un colpo sul terreno nel punto destinato allo Scarlo, mentre tutti i presenti recitano in coro: As pianta ‘l pic a l’uso antic.

La zappata degli scarli e i conseguenti abbruciamenti degli stessi sono dei momenti importanti del Carnevale che segnano il riconnettersi con antiche tradizioni secolari legate ai ritmi delle stagioni e alla propiziazione dell’agricoltura e ai riti della fertilità.

Condividi questo post