Storico Carnevale di Ivrea: gli Alfieri e il popolo al centro dell’immagine 2018

Storico Carnevale di Ivrea: gli Alfieri e il popolo al centro dell’immagine 2018

Sono gli Alfieri, le parrocchie con le loro bandiere e il popolo festante con il berretto frigio i principali protagonisti dell’immagine ufficiale dello Storico Carnevale di Ivrea per l’edizione 2018. La nuova immagine è stata presentata il 14 novembre in Sala Santa Marta.

In continuità con l’immagine del 2107 anche quest’anno si è deciso di valorizzare una delle componenti del Corteo Storico: dopo i Pifferi e Tamburi, quest’anno tocca al Gruppo degli Alfieri (formatisi nel 1996). Molti i simboli e i significati che si celano dietro l’immagine 2018 nell’intento di rappresentare la complessità e l’unicità del nostro Carnevale.

Innanzitutto le bandiere dei rioni e delle parrocchie, il cui valore viene rievocato anche da un verso dell’ultima strofa della Canzone del Carnevale (“Non v’è povero quartiere che non sfoggi un po’ di gale”), ma anche la perfetta disposizione circolare degli Alfieri contrapposta al disordine del popolo festante, a simboleggiare le due anime della festa: il rigido ordine marziale e il caos tipico della festa. Infine i due elementi iconici per eccellenza della rivolta del popolo eporediese: il pich e pala e il classico berretto frigio, simboli di libertà e appartenenza. Sullo sfondo l’immancabile colore arancione e le diverse tonalità di rosso che raffigurano in modo astratto il fuoco, il sangue e, ovviamente, le arance.

Autrice dell’immagine 2018 è Roberta Alessandrini, art director, illustratrice e visual artist, già docente all’Accademia Italiana di Roma e allo IED di Milano e oggi visiting professor presso Auburn, Richmond e Accademia di belle arti di Roma.

Il manifesto ufficiale sarà disponibile a partire dal 6 gennaio presso il banchetto del merchandising dello Storico Carnevale di Ivrea.

www.storicocarnevaleivrea.it
facebook.com/storicocarnevaleivrea
#CarnevaleIvrea

Condividi questo post