Garofani bianchi sul cocchio dorato della Vezzosa Mugnaia

Garofani bianchi sul cocchio dorato della Vezzosa Mugnaia

11 febbraio 2018

Per celebrare il rifacimento del labaro, quest’anno i fiori sul cocchio dorato saranno bianchi.

I tradizionali garofani rossi della Vezzosa vengono infatti sostituiti da garofani bianchi ogni volta che c’è una ricorrenza da celebrare o qualche evento straordinario legato al cocchio. Donato al Carnevale nel 1908, questo prezioso drappo compie quest’anno 110 anni. Per preservarlo intatto si è scelto di farne realizzare uno nuovo in sostituzione. La creazione di quest’ultimo è stata oggetto di approfondito studio da parte di storici professionisti e di molte persone, memorie storiche e non solo, profondamente conoscitrici del Carnevale e delle sue tradizioni.

Il vecchio labaro sarà conservato provvisoriamente presso il Museo Civico Pier Alessandro Garda di Ivrea per poi essere trasferito nell’Antico Palazzo della Credenza insieme con altri oggetti del passato. L’ultima volta che sul cocchio sono stati utilizzati fiori bianchi è stato nel 2008 in occasione dei 150 anni del cocchio dorato.

Condividi questo post