Gli studenti in Veterinaria per il Carnevale

studenti in Veterinaria, 2018, Storico Carnevale di Ivrea

Gli studenti in Veterinaria per il Carnevale

16 febbraio 2018

Anche per l’edizione 2018 gli studenti in Veterinaria e in Produzioni e Gestione degli Animali dell’Università di Torino hanno avuto la possibilità di integrarsi nello staff operativo dello Storico Carnevale di Ivrea svolgendo attività di supporto ai Medici Veterinari responsabili della tutela del benessere animale nel corso delle sfilate e delle battaglie: una sinergia avviata ormai 5 anni fa che anno dopo anno si dimostra essere un’ottima opportunità di pratica per gli studenti e un valido supporto per la Fondazione.

I ragazzi che hanno preso parte a questa collaborazione hanno avuto il compito di accertare l’identità di tutti i cavalli che partecipano all’evento, procedendo alla lettura dei microchip e al controllo dei “passaporti” forniti dai conduttori dei carri. “Gli studenti che partecipano a questo progetto sono sempre entusiasti e molto motivati: è infatti un’occasione di crescita professionale e un’opportunità di lavoro in gruppo che si svolge con grandissima professionalità e serietà in una contagiosa atmosfera di festa” commenta il Professor Luca Rossi responsabile del progetto.

“È un’iniziativa certamente utile e stimolante per tutti: i ragazzi portano freschezza, impegno e curiosità mentre noi riceviamo un valido supporto nelle attività di verifica e controllo che effettuiamo scrupolosamente ogni giorno. Ci si trova a lavorare in un contesto di festa e allegria senza dimenticare la professionalità. Il benessere degli animali viene prima di ogni cosa, i controlli che effettuiamo ogni giorno sono rigorosi e questo fa sì che la manifestazione possa svolgersi in serenità per tutti” ha aggiunto Marco Grosso, il medico veterinario della Fondazione responsabile sanitario per i cavalli impegnati durante il Carnevale.

 

 

Condividi questo post