Epifania

Storico Carnevale di Ivrea
Momenti
Epifania

È il giorno che dà inizio alla manifestazione dello Storico Carnevale di Ivrea. Il 6 gennaio escono per la prima volta Pifferi e Tamburi che girano per la città, suonando le pifferate. Sempre lo stesso giorno avviene anche l’investitura del Generale in piazza di Città. Il gruppo dei Pifferi e Tamburi trae le sue origini dalle bande militari che accompagnavano anticamente gli eserciti. La data di costituzione risale al 1808, anche se la loro tradizione musicale è di fatto accertata fin dal XVI sec.

I Credendari portano il loro saluto al Magnifico Podestà alla presenza dei gruppi storici. Segue la cerimonia del Sale e del Pane e il Corteo del Gruppo Storico, i Credendari insieme al Podestà, i Pifferi e Tamburi.

La giornata si conclude con la messa in Duomo e la Cerimonia dei Ceri in cui il Magnifico Podestà, accompagnato dal suo seguito e dal Gruppo Storico i Credendari, fa dono al Vescovo del cero votivo per invocare la protezione della Madonna sulla città. Questo momento si ispira a una cerimonia antica che si svolgeva nella cappella dei Tre Re sul Monte Stella, edificata intorno all’anno 1220 su consiglio di San Francesco d’Assisi.