Giovedì Grasso

Storico Carnevale di Ivrea
Momenti
Giovedì Grasso

Il Giovedì Grasso inizia con il passaggio simbolico dei poteri civili dal Sindaco di Ivrea al Generale. La cittadinanza viene invitata a calzare il Berretto Frigio nei giorni di Battaglia delle Arance. Il Corteo Storico sfila per la città e i bambini fanno festa in piazza Ottinetti. È anche il giorno della fagiolata Cuj d’via Palma.

Il Corteo Storico si reca in visita al Vescovo, mentre gli Abbà vanno dal Sindaco. Segue l’investitura degli Oditori ed Intendenti Generali delle Milizie e Genti da Guerra del Canavese.

La sera seguono momenti di festa in città. In piazza Ottinetti tutti in maschera per la festa organizzata da J’Amis ad Piassa d’la Granaja mentre gli aranceri festeggiano ognuno nella propria piazza (Mercenari ai Giardini pubblici, Credendari in piazza Freguglia, Diavoli a Diavolandia, Pantere in piazza Vicolo Cerai, Scacchi in via Palma, Morte ai giardini di corso Cavour, Picche in piazza di Città).