Archivio News

Presentati oggi a Torino i risultati dell’indagine sugli impatti economici dell’edizione 2014

La conferenza stampa si è tenuta a Palazzo Birago, sede della Camera di commercio di Torino che si è fatta promotrice del progetto insieme alla Fondazione dello Storico Carnevale di Ivrea, nell’ambito delle attività dell’Osservatorio Culturale del Piemonte. L’indagine è stata condotta dalla Fondazione Fitzcarraldo con la collaborazione degli studenti dell’Istituto G. Cena che hanno realizzato le interviste sul campo.

Storico Carnevale di Ivrea: ritorni per 2,2 milioni di euro. Con 130.000 presenze in 9 giornate, 6.000 iscritti alla Battaglia delle arance, un pubblico giovane e assiduo, il maggiore evento eporediese produce sul territorio ricadute di tutto rispetto. Sono pari a 1milione e 250mila euro i costi per la realizzazione della manifestazione, di cui ben 900mila coperti dalle sole iscrizioni degli aranceri, mentre i turisti arrivati ad Ivrea per la domenica della Battaglia spendono oltre 953mila euro: in quella giornata per bar e ristoranti affari per oltre 660mila euro.

Leggi il comunicato stampa

 


tratto da http://www.to.camcom.it/carnevaleivrea

<< indietro
 
  Sito realizzato con il supporto di  ICAS spa