I radioamatori di Ivrea celebrano il Carnevale di Ivrea

I radioamatori di Ivrea celebrano il Carnevale di Ivrea

Per la terza edizione consecutiva, l’Associazione Radioamatori Italiani della Sezione di Ivrea celebra il carnevale eporediese con l’atteso “Diploma Storico Carnevale di Ivrea 2021”.
Anche se l’edizione 2021 del Carnevale di Ivrea non avrà luogo a causa degli impedimenti legati alla pandemia da Corona-Virus, i soci della Sezione A.R.I. di Ivrea hanno comunque deciso di dare vita alla consueta competizione radio per continuare a celebrare il nome dello Storico Carnevale di Ivrea.
Con il patrocinio della Fondazione è partito il 6 gennaio l’attesa attività radio promossa ogni anno dai radioamatori di Ivrea che oltre a richiamare molti partecipanti per scalare la classifica dei collegamenti radio con Ivrea, ed ottenere quindi il Diploma, promuove fortemente lo Storico Carnevale di Ivrea nel mondo.
Basti pensare che durante la scorsa edizione del Diploma 2020 i radioamatori di Ivrea hanno effettuato oltre 8700 collegamenti radio con oltre 5600 radioamatori sparsi in 113 nazioni diverse nel mondo.
Grazie all’attività radio che proseguirà fino al 21 febbraio e grazie all’alto livello di informatizzazione per gestire questo tipo di eventi, sarà possibile raggiungere più di 40.000 visitatori da tutto il mondo sul sito web ufficiale della manifestazione www.ari-ivrea.it.
Il sito ufficiale della manifestazione, oltre a fornire le ambite classifiche e Diplomi commemorativi per i radioamatori partecipanti, promuove infatti la storia del Carnevale di Ivrea attraverso foto e informazioni.
Convinti che anche l’edizione del Diploma 2021 sarà un successo, l’A.R.I. di Ivrea ringrazia come sempre la Fondazione per la collaborazione.

Il Direttivo A.R.I. Ivrea

Condividi questo post