Cavallanti

Storico Carnevale di Ivrea
Carnevale dalla A alla Z
Cavallanti

Ivrea e cavalli è un binomio così antico che lo stesso nome latino della città, Eporedia, pare derivare da Ypporegia, composto dal greco ippos (cavallo) e dal gallico reda (Carro), quindi stazione di carri equestri. Se antico è il rapporto tra la città ed i cavalli, come è testimoniato anche dalla fiera equestre estiva di S. Savino, quello tra cavalli e cavallanti è ancora più profondo e complesso e particolarmente radicato sul territorio. Il cavallante non è solo un allevatore appassionato ed un abile conduttore di attacchi a due o a quattro cavalli.
Egli appartiene ad un mondo unico, tutto da scoprire, ricco di segreti tramandati da generazioni e testimoniati anche
dai raffinati finimenti e dall’incedere elegante degli splendidi cavalli utilizzati per gli attacchi dei carri da getto.