29 Gennaio 2021 – #UNCARNEVALEDIRICORDI

Storico Carnevale d'Ivrea
#uncarnevalediricordi
29 gennaio 2021

Credito: Foto di Famiglia Aluffi

1979: la Mugnaia Lalla De’ Liguori Olivetti, accompagnata da un giovanissimo Generale Giorgio Carpi (26 anni) e dagli Aiutanti di campo Pier Fausto Cavallo e Renè Enriello, percorre a piedi il Lungo Dora per raggiungere Piazza Freguglia.

Credito: Famiglia Aluffi

Foto di Andrea Astengo

Ricordi. Quanti… L’unico periodo dell’anno dove ti senti quasi libero di fare tutto ciò che vuoi; l’unico periodo dell’anno dove le prendi e le dai, e poi si beve insieme. L’unico periodo dell’anno dove sei orgoglioso di essere eporediese, dove la città prende colore perdendo le sue mille tonalità̀ di grigio… L’unico periodo dell’anno dove puoi fare colazione coi fagioli grassi e vin brulé, dove fuori fa freddo ma dentro hai caldo. Solo a pensarci viene il magone sapendo che quest’anno la magia dobbiamo ricercarla nelle vecchie foto…

Credito: Andrea Astengo

Foto di Marta Ferreri

Il ricordo più bello: un’adrenalina mai provata prima mista all’agitazione per un’esperienza unica condivisa con una delle mie più grandi amiche. Nel tragitto dalla stalla a Ivrea mi ricordo che eravamo sul carro, una accanto all’altra, e c’è stato un momento in cui fissavamo il vuoto in silenzio col terrore negli occhi, poi ci siamo guardate e abbiamo realizzato che stava succedendo davvero ed eravamo felici ed elettrizzate. È stata una delle esperienze più forti e belle della mia vita, assolutamente da ripetere.

Credito: Marta Ferreri

Foto dell'Archivio Aranceri Pantera Nera

Forse non tutti sanno che le Pantere, nate nel 1966, all’inizio della loro storia hanno tirato per una decina d’anni in Piazza di Città per poi spostarsi in piazza Ferrando e, successivamente, in Piazza Ottinetti.

Foto: Archivio Aranceri Pantera Nera

Foto dell'Archivio L’Ordine della Mugnaia

Anno 1979. Mugnaie con la mantella dell’Ordine assistono sul balcone della Polizia di Stato al passaggio del Corteo Storico durante la sfilata del sabato.

Foto: Archivio L’Ordine della Mugnaia

Foto dell'Archivio Pierangelo Cardini

Conservo con affetto questa foto del 1972 che ritrae I Pifferi e Tamburi con il mitico Bobe, mazziere, insieme al Generale Giuseppe Curto, al Sostituto Gran Cancelliere Serafino Actis Perino e al Sindaco Mario Re.

Foto: archivio Pierangelo Cardini

Foto di Andrea Capello

Anno 2019. Per me e’ stata una esperienza indimenticabile. Sono stato accolto con molto affetto pur venendo dall’estero e non avendo mai partecipato al Carnevale prima di allora. La mia presenza era legata a un progetto fotografico come tesi di laurea in Inghilterra. In due settimane ho conosciuto persone fantastiche e mi sono sentito parte di una famiglia, la famiglia di Ivrea. Il progetto fotografico ha poi avuto un grande successo in università’ ed e’ stato pubblicato dalla BBC. Per me Ivrea rimarrà’ sempre nel cuore e lo Storico Carnevale sarà’ ogni anno per me una tappa fissa.

Foto: Andrea Capello

MEDIAPARTNER